16 MARZO 1978: IL RAPIMENTO DI ALDO MORO!

16 MARZO 1978: IL RAPIMENTO DI ALDO MORO!

16 Marzo 1978. Sono passati 46 anni. Eppure ricordo come ieri quel giorno. Ero un giovane militante della FGCI.Ero a scuola e durante la ricreazione, arrivo' di corsa la professoressa di Italiano, tutta trafelata, annunciando che le BR avevano rapito Aldo Moro ed ucciso gli uomini della sua scorta, in via Fani a Roma. Oreste Leonardi, Domenico Ricci, Raffaele Iozzino, Giulio Rivera, Francesco Zizzi, così si chiamavano i 5 agenti della scorta. Quella mattina, del rapimento di Aldo Moro, doveva essere votata la fiducia ad un governo che vedeva per la prima volta l'entrata in maggioranza del PCI. Aldo Moro…
Contenuto completo
Gianfranco Antognoli: “Cultura, competenza e stile di guida: i prerequisiti per un rapporto positivo fra istituzioni ed economia”.

Gianfranco Antognoli: “Cultura, competenza e stile di guida: i prerequisiti per un rapporto positivo fra istituzioni ed economia”.

Le condizioni richieste, oggettivamente, per un buon governo della economia reale e non solo, oltre che per un più “sano” e positivo rapporto partecipativo della democrazia elettiva, siano sostanzialmente fissate in tre prerequisiti fondamentali: cultura, competenza e stile di guida. Questi elementi, oltre l’onestà intellettuale, il buon senso e la preparazione, sono i requisiti che danno credibilità e quindi forza a coloro che nelle istituzioni pubbliche svolgono un ruolo di rappresentanza e di guida dei processi regolatori, strutturali e non solo. Non c’è dubbio che uno dei costi maggiori e dei freni per l’economia siano rappresentati dal “peso” della burocrazia e…
Contenuto completo
Ho ritrovato questa pubblicazione di Euro Romani. Un piccolo libro in cui Euro raccontava la sua giovinezza nella Darsena viareggina e soprattutto il suo impegno di dirigente politico e sindacale. Come racconta Niclo Vitelli nella prefazione, da ragazzo Euro, di famiglia antifascista, fece una "scelta di vita" iscrivendosi alla FGCI diventandone un dirigente prima nell' organizzazione giovanile e poi nel PCI viareggino e versiliese.Fu un costruttore del "partito nuovo" di Togliatti radicandolo nel territorio, tra i lavoratori e nei ceti popolari, tra gli intellettuali, gli artigiani, i commercianti, i contadini.Grazie anche al suo contributo, pure in Versilia il PCI divenne…
Contenuto completo
DARE UN’ANIMA ALLA SINISTRA? TRANQUILLI: CI PENSA IL SINDACO DEL GHINGARO!

DARE UN’ANIMA ALLA SINISTRA? TRANQUILLI: CI PENSA IL SINDACO DEL GHINGARO!

Ridare un’anima alla sinistra con Del Ghingaro interlocutore, organizzatore, padron di casa e mattatore assoluto, così come è stato per la recente presentazione a Viareggio del libro di Vannino Chiti, è un po’ come vendere l’anima al diavolo. Il Sindaco di Viareggio-si sa e non ne fa mistero la sua azione- è alla strenua ricerca di coperture: gli sono fondamentali per il suo percorso futuro in politica ma i pozzi purtroppo sono alquanto avvelenati, sia a destra che a sinistra. Del Ghingaro ha ben pensato, nel corso di quest’ultima legislatura, a scavare un solco profondo  a sinistra: il licenziamento in…
Contenuto completo
Con il popolo israeliano e con il popolo palestinese.

Con il popolo israeliano e con il popolo palestinese.

Drammatiche le notizie che ci arrivano dal vicino Medio Oriente.Centinaia di vittime in Israele per i missili e per i commandos di Hamas in azione. Donne ed uomini rapiti e tenuti come ostaggio dalle milizie di Hamas. In risposta l' esercito israeliano bombarda nella striscia di Gaza, facendo decine se non centinaia di vittime civili. Deve essere ferma la condanna nei confronti di Hamas, di questo gruppo terroristico fondamentalista.Ma è al tempo stesso innegabile che Hamas in questi anni sia cresciuta ed abbia trovato un gran numero di proseliti perché e' stato completamente abbandonato al suo destino il popolo Palestinese.…
Contenuto completo
Ci ha lasciati Dalida Angelini: La Toscana perde una grande dirigente, generosa e infaticabile, io una cara amica

Ci ha lasciati Dalida Angelini: La Toscana perde una grande dirigente, generosa e infaticabile, io una cara amica

Dalida Angelini, nata a Lucca il 28-11-1958, inizia a lavorare nella sua Viareggio prima come impiegata poi come cameriera e bagnina, con presto in tasca la tessera della Cgil. Ed è nel 1981 che comincia il servizio nella Cgil di Viareggio, passando presto all’Ufficio vertenze confederale e poi a quello della Filcams, categoria di cui diventa segretario comprensoriale in Versilia (nel frattempo, si occupa anche dei diritti delle donne nella Commissione femminile). Dopo una esperienza come segretario generale di Filcea, Filtea e Flai, a inizio anni Novanta è la prima donna ad entrare nella segreteria confederale della Cgil di Lucca.…
Contenuto completo
VALTER GHISELLI: UN RIVOLUZIONARIO DI PROFESSIONE!                                                                 Il ricordo di Alessandro Cerrai nel sesto anniversario della scomparsa

VALTER GHISELLI: UN RIVOLUZIONARIO DI PROFESSIONE! Il ricordo di Alessandro Cerrai nel sesto anniversario della scomparsa

Tra pochi giorni saranno sei anni da quando ci lasciava Valter Ghiselli, uno dei più lucidi ed intelligenti dirigenti della sinistra versiliese e del Partito Comunista Italiano della Versilia, di cui fu segretario ad inizio degli anni ottanta.Lo ricordo perché talvolta si ricordano e celebrano, giustamente, esponenti di quella che fu la sinistra viareggina e versiliese e del suo partito più rappresentativo, appunto il PCI, tralasciando però figure tra le più significative come quella di Valter Ghiselli. E così per altri dirigenti che pure furono tra le colonne portanti di quel partito. Ne ricordo solo due Euro Romani e Marco…
Contenuto completo
50 anni fa, in Cile, il colpo di Stato di Pinochet pose fine al governo di Unidad Popular e al sogno di Salvador Allende. Le belle storie dell’Italia migliore.

50 anni fa, in Cile, il colpo di Stato di Pinochet pose fine al governo di Unidad Popular e al sogno di Salvador Allende. Le belle storie dell’Italia migliore.

Roberto Toscano e Piero De Masi non sono famosi come meriterebbero, eppure molti cileni devono a loro la vita.Domani ricorre un triste anniversario. 50 anni fa il colpo di Stato di Pinochet, appoggiato dagli Stati Uniti e sostenuto anche dalla DC cilena ( che poi se ne penti' più avanti e formò le coalizioni che sconfissero nelle urne Pinochet ed i suoi epigoni) pose fine al governo di Unidad Popular e al sogno di Salvador Allende di costruire nella libertà un Cile democratico e socialista. Nei giorni successivi al golpe, al bombardamento de la Moneda, il palazzo presidenziale, alla morte…
Contenuto completo
PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI VANNINO CHITI “DARE UN’ANIMA ALLA SINISTRA ”                        Idee per un cambiamento profondo

PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI VANNINO CHITI “DARE UN’ANIMA ALLA SINISTRA ” Idee per un cambiamento profondo

Continuano le iniziative dell'Estate Militante con il PD Viareggio. Lunedì 11 settembre, alle ore 21, presso la libreria Lungomare, viale Marconi a Viareggio si terra' infatti la presentazione del nuovo libro di Vannino Chiti " Dare un'anima alla Sinistra. Idee per un cambiamento profondo".Vannino Chiti, già Presidente della Regione Toscana e Ministro della Repubblica, ne discuterà con Federica Maineri della segreteria regionale del PD, Rossano Rossi segretario della CGIL Toscana e con Emiliano Fossi segretario del PD della Toscana.Saranno intervistati da Luigi Caroppo vicedirettore de La Nazione. Il libro di Vannino Chiti offre alcuni spunti interessanti sull'attualità politica e sulla…
Contenuto completo
Viareggio. Federico Pierucci  l’assessore che alle chiacchiere risponde sempre coi fatti… Ma cos’è la Destra…ma cos’è la Sinistra?

Viareggio. Federico Pierucci l’assessore che alle chiacchiere risponde sempre coi fatti… Ma cos’è la Destra…ma cos’è la Sinistra?

Ci sono persone, che magari hanno studiato anche tanto, ma che proprio non ce la fanno ad uscire fuori, nemmeno di un nano millimetro, dal ruolo che si sono scelti o, per meglio dire, che altri hanno scelto per loro. Uno tra questi è l’assessore Federico Pierucci di Viareggio. La sua esperienza di politico è nata all’interno della sinistra, Pds e Pd: poi però, ad un certo punto, un po’ come successe a  Paolo di Tarso, è stato folgorato dalla luce abbagliante di Giorgio del Ghingaro che ne ha mutato la direzione. Il copione si ripete ed è lo stesso…
Contenuto completo